VALENZA SI ARRENDE ALLA BOTTA FORNI

Capitan Panero in azione. Per lui una prova da 16 punti - Guido Fissolo ph.
Capitan Panero in azione. Per lui una prova da 16 punti - Guido Fissolo ph.

BOTTA FORNI ACAJA – BASKET VALENZA 73-64 dts

(13-9; 29-30; 42-42; 56-56)

 

Minni 1, El Halloumi 4, Fruttero 6, Paval 2, Savoldelli 2, Silvestro 8, Cavanna, Botta 19, Panero 16, Piumatti 13, Sestu, Oberto 2. All: Sandrone

 

Una meravigliosa Botta Forni sconfigge dopo un tempo supplementare la capolista Valenza, continuando così a coltivare il sogno Final Four.

 

In palestra Comunale, si capisce subito che sarà una giornata speciale: l’Acaja parte benissimo sia in attacco che in difesa, dove un paio di palloni recuperati a metà campo le permettono di provare un primo allungo. Inoltre, non sembra patire il gioco degli ospiti; caratterizzato da un elevatissimo utilizzo del pick-and-roll. Dalla panchina arrivano anche segnali importanti con Piumatti che cerca subito di dettare legge in area e il risultato è il 13-9 con cui si chiude la prima frazione.

 

Nel secondo quarto è però Valenza ad avere la meglio: la pressione tutto campo comincia a mietere qualche vittima e gli ospiti riescono così a riavvicinarsi e anche ad allungare in un paio di occasioni. Fossano non ci sta e grazie ai punti di Oberto e Savoldelli rimane incollata e riesce a rimettere anche la testa avanti, prima che un tiro a fil di sirena di Buzio (autore di una prova da 34 punti) permetta agli ospiti di chiudere avanti il primo tempo per 29-30.

 

Al rientro dagli spogliatoi, la partita continua a rimanere in equilibrio: ad ogni tentativo di allungo di una delle due squadre, la risposta dell’altra non si faceva attendere. A cavallo dei due quarti conclusivi è Valenza che prova a sferrare la spallata decisiva, allungando fino al +8. Con le spalle al muro, l’Acaja non alza bandiera bianca e trascinata da uno strepitoso Silvestro, croce e delizia della squadra fossanese, riesce a tornare in partita e addirittura ad allungare sino al +5. Questa volta è Valenza a reagire e a tornare a +1 con un solo minuto da giocare. Da qui in poi succede l’incredibile: il secondo tecnico fischiato a permette a Piumatti di andare in lunetta ed impattare il match, ma sulla successiva rimessa a metà campo Silvestro inspiegabilmente getta via il pallone. Sul ribaltamento di fronte Valenza torna avanti, ma Piumatti reimpatta il match a 16 secondi dalla fine ancora dalla linea della carità. Gli ospiti hanno l’ultimo pallone della gara, ma Fossano riesce a recuperarlo e a correre in contropiede dove Silvestro, a fil di sirena, non riesce a buttarlo nel cesto.

 

Si andrà dunque all’overtime. Il supplementare è un monologo acajotto: Silvestro e Botta spingono i compagni immediatamente a +6. Questa volta Valenza è realmente moribonda e ci pensa Piumatti dalla lunetta a darle il definitivo colpo di grazia.

 

Scrivi commento

Commenti: 0

CONDIVIDI

SEGUICI

NOTE LEGALI

A.S.D. Acaja Basketball School

Via San Giorgio, 09

12045 - Fossano - CN

Tel: +39 338 501 1924 - E-Mail: acajabasketball@gmail.com - info@acajabasketball.it

Codice Fiscale - Partita Iva: 03613140049          Codice Fip: 054519          Codice Minibasket: 100371