LE PINK SBANCANO CHIERI

Elisabetta Cavalleri in azione - Roberta Cravero ph.
Elisabetta Cavalleri in azione - Roberta Cravero ph.

ASD BASKET CHIERI – SIEM/OTTICA MAESTRELLI ACAJA 33-36

(11-6; 19-16; 26-27)

 

Donadio13, Regolo 7, Chiapello 6, Nittardi 4, Sisto 3, Oggero 3, Arcuri, Viale, Baudino, Crida, Isaia, Cavalleri. All: Sandrone

 

Vittoria importante, nonostante un punteggio da minibasket per la PinkPromotion acajotta targata SIEM e Ottica Maestrelli, in casa della seconda forza del campionato: il Basket Chieri.

 

Venerdì, a tarda sera e senza il play titolare Agnese Barbero ancora infortunata dalla partita di domenica scorsa, coach Sandrone è costretto a reinventare il proprio quintetto base schierando la tutto fare Nittardi assieme a Regolo, Chiapello, Baudino e a capitan Donadio. La partita, però, stenta a decollare causa i troppi errori in attacco e distrazioni in difesa; il parziale di 11/6 dimostra questo assopimento generale di entrambe le squadre. Nel secondo quarto la storia è più o meno la stessa, ma si intravede un miglioramento che permette alle acajotte di vincere il parziale, ma non abbastanza da superare le avversarie; all'intervallo lungo il tabellone recita 19-16.

 

Nello spogliatoio coach Sandrone sprona le sue ragazze a superare il momento di smarrimento, non tanto tecnico quanto psicologico, contro una squadra decisamente alla portata in una partita che avrebbe dovuto vedere le fossanesi in vantaggio con almeno una decina di punti in più, se non ci fossero stati gli errori al tiro da fuori e soprattutto sui tiri facili da sotto le plance.

 

Il terzo periodo vede finalmente una reazione delle ragazze, anche se non costante: Regolo, sino ad allora a quota zero punti, riesce a sbloccarsi e trascina le compagne al primo sorpasso sulle avversarie. Il quarto periodo, continua più o meno sulla falsa riga del terzo. Con entrambe le squadre stanche, viene fuori la maggior qualità delle Acajotte che tengono fino alla fine e riescono così a strappare un +3; portando a casa un risultato importante per la classifica che vede Rosta a punteggio pieno e il gruppo delle inseguitrici tutte insieme a giocarsi un secondo posto per disputare la finale per la promozione in Serie C.

 

Commenta così coach Sandrone a fine partita: "Era una partita importante, si dovevano ottenere assolutamente i 2 punti per rimanere nella scia di Rosta e le ragazze ci sono riuscite sebbene i tanti errori offensivi ma soprattutto difensivi. Si sono però visti segnali importanti da giocatrici quali Crida bene in difesa, Nittardi grintosa che ha messo a segno una tripla in un momento difficile e Chiapello che ha saputo svolgere bene il ruolo di play.”

 

L'appuntamento è per domenica alla Comunale nell’insolito orario delle 15.30 contro Venaria, squadra con cui all’andata le acajotte persero.

 

Scrivi commento

Commenti: 0

CONDIVIDI

SEGUICI

NOTE LEGALI

A.S.D. Acaja Basketball School

Via San Giorgio, 09

12045 - Fossano - CN

Tel: +39 338 501 1924 - E-Mail: acajabasketball@gmail.com - info@acajabasketball.it

Codice Fiscale - Partita Iva: 03613140049          Codice Fip: 054519          Codice Minibasket: 100371