L'ACAJA FA CINQUINA CONSOLIDANDO IL QUARTO POSTO

POLISPORTIVA PASTA – ASD ACAJA BASKETBALL SCHOOL 62-63

(11-18; 22-38; 46-55)

 

D’angeli 6, Fea 14, Randazzo, Brizio 4, Mondino 11, Rattalino 18, Diatto 4, Vissio 2, Gazzera, Gastaldi 4. All: Carchia, Manassero

 

Si chiude con un successo la prima partita del nuovo anno per i Fossanesi targati Acaja Basketball School.

 

Alla palla a due il quintetto schierato dal tandem Carchia-Manassero vede Mondino in cabina di regia, Brizio e Fea a completare il reparto esterni e il duo Rattalino D’Angeli a presidiare il pitturato. I cuneesi fanno subito intuire di aver smaltito i panettoni ingeriti nelle festività e trascinati da Rattalino, che realizza 8 dei suoi 18 punti finali nel primo quarto, indirizzano subito la gara. Difensivamente gli Acaja testano le percentuali al tiro da fuori dei padroni di casa e sfruttando i rimbalzi lunghi volano in transizione trovando canestri facili con Fea. Il parziale di 14-6 a metà quarto obbliga il coach di casa a chiamare time-out e a schierare la difesa a zona che la Polisportiva Pasta abbandonerà solo nel minuto finale. Al cambio di difesa coincidono le prime entrate dalla panchina con Vissio e Diatto che si fanno subito trovare pronti e coadiuvano bene Mondino nell’attacco alla zona. Un break firmato Vissio a cavallo dei primi due quarti con un canestro in penetrazione e due fantastici no-look a Gastaldi regalano la prima doppia cifra di vantaggio agli Acajotti. I padroni di casa cercano di contenere lo svantaggio sfruttando la vena realizzativa di Baldovino ma, ogni volta vengono ricacciati indietro da un Rattalino immarcabile nella prima frazione.

 

 

Al rientro dal riposo lungo sul 22-38 la partita prosegue sulla falsa riga del primo tempo, con gli Acaja che grazie a una difesa più attenta recuperano palla e cercano di non far schierare la difesa zona dei padroni di casa. In questo frangente D’Angeli e Fea infilano 3 bombe nella prima metà del terzo quarto e i fossanesi volano oltre le venti lunghezze di vantaggio. La partita sembra finita, ma la benzina nel motore bianco-blu si esaurisce, complici i pochi allenamenti nelle gambe, sul 55-39. La squadra ospite infatti non realizzerà un solo punto per oltre 10 minuti dilapidando tutto il vantaggio accumulato. Una cavalcata in solitaria diventa una partita punto a punto negli ultimi 3 minuti con gli Acajotti che dopo aver minato a lungo l’integrità dei canestri della palestra di Rivalta trovano il fondo della retina prima con Mondino e poi con Rattalino che ridanno due possessi di vantaggio agli Acajotti nell’ultimo minuto. Sul Fallo sistematico però, un canestro di e un 2/2 dalla linea della carità d Belvedere per Pasta ed un 1/2 di Mondino fanno riavvicinare ad un solo punto i padroni di casa con 8 secondi da giocare sul 62-63. Coach Manassero nel time out disegna “la rimessa della sicurezza” che vede ricevere Mondino in completa solitudine che, dopo un’infrazione di passi non rilevata dagli arbitri, sbaglia il tiro a tu per tu col canestro non lasciando però più tempo per la replica ai padroni di casa. Gli Acajotti a tornano a casa con due punti, una vittoria in volata che fa sempre morale e con la consapevolezza di poter ricaricare le batterie mettendo fra questa e la prossima partita dei 21 gennaio almeno quattro allenamenti per ritrovare la migliore condizione atletica.

Scrivi commento

Commenti: 0

CONDIVIDI

SEGUICI

NOTE LEGALI

A.S.D. Acaja Basketball School

Via San Giorgio, 09

12045 - Fossano - CN

Tel: +39 338 501 1924 - E-Mail: acajabasketball@gmail.com - info@acajabasketball.it

Codice Fiscale - Partita Iva: 03613140049          Codice Fip: 054519          Codice Minibasket: 100371